Inword Business: caratteristiche e limiti

Di fatto il business principale di SL è ancora oggi di tipo "inworld" ovvero rivolto al mercato degli avatar, che consumano prodotti virtuali a prezzi molto bassi (da pochi centesimi a qualche dollaro reali). Ciò non ha impedito alla prima generazione di imprenditori di SL di realizzare in alcuni casi dei guadagni anche significativi operando su transazioni immobiliari o,in alcuni casi, creando dei veri e propri business di successo in SL anche dal punto di vista retail (guadagni bassi ma anche costi bassi).
Oppure che si realizzano ibridizzazioni tra RL/SL: ad esempio, la scorsa settimana, con la collaborazione della principale sim italiana (Parioli), Accenture ha organizzato un evento sui nuovi modelli di retail nella RL basandolo in SL!

reebok1_003.jpg

Ci sono naturalmente degli aspetti negativi dal punto di vista dello sviluppo del virtual commerce di SL, già solo considerando l’attuale fase prevalentemente inworld. Questi dipendono in buona parte dalla natura “privata” e “chiusa” (per ora) di SL:
Le regole del gioco le fa e le disfa la Linden e non ci sono vere e proprie garanzie legali sulla identità e proprietà degli avatar, il cambio della valuta, ecc..
In poche parole la Linden agisce come se fosse un governo autocratico; finchè è un gioco, può andare bene…
Il sistema è basato su 3.000 server della Linden a S. Francisco, avranno tutti i sistemi di security avanzati: ma se c’è il “big one”?

sl_money_76.jpg

Chi si arricchisce sono i primi arrivati… oggi solo poco più di 100 residenti guadagnano più di 5.000 US$ (veri) al mese, la maggior parte degli avatar spende denaro che rischia di venire canalizzato in poche “aristocratiche” mani virtuali.

Il ruolo e la facilità di sviluppo delle attività “a basso contenuto di morale” (prostituzione virtuale, gioco e via dicendo) fa parte dello spirito destrutturato, libero e trasgressivo di SL, ma sicuramente rende più difficile l’integrazione delle aziende della RL.

3776-sex2.jpg
Slots.JPG
Unless otherwise stated, the content of this page is licensed under Creative Commons Attribution-Share Alike 2.5 License.